Monthly Archives: marzo 2012

8 marzo 2012 a Siracusa Consiglio comunale aperto sul riequilibrio di genere

Per la prima volta a Siracusa la Giornata internazionale della donna verrà ricordata con una seduta in adunanza aperta del Consiglio comunale che si terrà giovedì 8 marzo, alle 10, nell’aula Vittorini di Palazzo Vermexio. All’ordine del giorno il “riequilibrio di genere nelle Istituzioni e nella politica”, tema che il presidente Edy Bandiera e la conferenza dei capigruppo hanno voluto dare alla seduta consiliare che vedrà la partecipazione, tra gli altri, dell’assessore alle Pari opportunità, Mariella Muti, dei rappresentanti della Consulta femminile del Comune e dei rappresentanti del mondo dell’associazionismo femminile presente in città, tra questi i Comitati 100 Donne e Se non ora quando, promotori del tavolo di lavoro sul riequilibrio di genere(foto)

svoltosi recentemente, presieduto dallo stesso Bandiera. “Al di là del momento celebrativo- dichiara il presidente Edy Bandiera- è un segnale forte che il civico consesso, con lo strumento di più alta democrazia del quale dispone e cioè la seduta consiliare aperta, vuole mandare alle donne di questa città. Il tema, quello del riequilibrio della presenza femminile nelle Istituzioni e nella politica, deve costituire l’avvio di un percorso che, condiviso in sede di conferenza dei capigruppo, possa portare, nel più breve tempo possibile, alla modifica dello Statuto comunale nella direzione di una previsione, con norma, della rappresentatività delle donne nelle Istituzioni cittadine”. Per Mariella Muti, assessore alle Pari opportunità, “L’importanza delle donne nella società è ormai un dato di fatto, eppure a livello istituzionale la componente femminile è ancora sottodimensionata, raggiungendo proporzioni che non rispecchiano assolutamente la realtà nazionale e che non riconoscono alla donna il ruolo determinante nella società che ha tanto faticosamente raggiunto. Un ruolo, spesso duplice, sdoppiato tra lavoro e famiglia, che va riconosciuto ma al tempo stesso tutelato, incentivato, aiutato”.

Annunci

“Costruiamo un Paese per donne – 8 marzo, una settimana dedicata a noi”

Grazie a tutte/i!!!!!

La nostra iniziativa inizia sotto i migliori auspici!

Grande successo di pubblico, sabato sera, in occasione della prima serata di manifestazioni organizzate per la settimana dell’8 marzo 2012, dal Comitato Se non ora Quando di Siracusa, con il patrocinio del Comune di Siracusa. “Costruiamo un Paese per donne – Lavoro, welfare, diritti, salute, ambiente” questo il programma auspicato dal comitato siracusano per favorire lo sviluppo del Paese all’insegna di una reale parità tra donne e uomini.

 

Per l’occasione e cogliendo la concomitanza con la settimana dell’8 marzo, Giornata Internazionale della donna, il comitato siracusano ha voluto concentrare l’attenzione sulle molteplici sfaccettature e peculiarità dell’universo femminile e del suo radicamento con il territorio, partendo da due diverse e allo stesso tempo affascinanti forme d’arte, ospitate nelle suggestive sale dell’ Ex Convento del Ritiro.

Protagonista nel salone principale al primo piano, la mostra Ecofish, sul riciclaggio creativo, realizzata dalle artiste Loredana Mazza e Tiziana Gazzara. In concomitanza, nel salone attiguo, in esposizione la mostra fotografica dal titolo “l’anima Blu delle donne” della fotografa subacquea Graziella Basile.

Madrina d’eccezione e padrona di casa, l’assessore comunale alle PP. OO. Mariella Muti che ha introdotto la serata auspicando una sempre maggiore collaborazione tra enti ed associazioni per perseguire l’obiettivo comune delle pari opportunità. “Bisogna continuare a lavorare, – ha detto la Muti- affinché le tematiche di genere vengano affrontate in ogni momento dell’anno e non soltanto nella settimana dell’8 marzo, per poter annullare le disparità ancora esistenti e riuscire a realizzare a pieno le legittime aspirazioni di tutte le cittadine di questo Paese”.

La serata è poi proseguita con l’inaugurazione ufficiale delle due esposizioni che sarà possibile visitare tutti i giorni a partire dalle 18.00, sino alle 21.00. Oggi intanto al via il secondo appuntamento in programma per la settimana dell’8 marzo con la giornata dedicata al tema della violenza.

L’incontro, inizialmente previsto per le ore 18.00, per questioni organizzative sarà anticipato alle 17.30, e prevede la partecipazione dell’attrice Deborah Lentini con il monologo di Franca Rame “Lo stupro” e la proiezione di una serie di cortometraggi sul tema della violenza. Seguirà al termine un breve dibattito con il pubblico intervenuto.

Dettaglio del programma di oggi:

Martedì 6 marzo

Inizio ore 17.30, in proiezione cortometraggi sulla violenza di genere:

– Amnesty International contro la violenza di genere.

– Donne violate, filmato dal canale You Tube dell’attrice Maddalena Balsamo.

– Debora Lentini legge il monologo “Lo stupro” di Franca Rame.

– Video “Il corpo delle donne” di Lorella Zanardo.

– Video “Corpi di donne in pubblicità”.

Riflessioni – dibattito sul tema con il contributo degli spettatori.